Svizzera, l’omofobia diventa reato: al referendum vince il sì

Svizzera, l’omofobia diventa reato: al referendum vince il sì

D'ora in poi chi insulterà o attaccherà verbalmente o fisicamente una persona sulla base del suo orientamento sessuale sarà perseguibile penalmente.