23 giugno, la notte di San Giovanni: quando le giovani donne sarde leggevano il proprio futuro nelle piante

23 giugno, la notte di San Giovanni: quando le giovani donne sarde leggevano il proprio futuro nelle piante

La notte di San Giovanni tutta la Sardegna brilla alla luce dei fuochi propiziatori. In un passato non troppo lontano le fanciulle isolane, tra erbe e presagi, in quei bagliori scorgevano il loro avvenire.

Il gioiello d’oro più antico della Sardegna è un collier e ha 4mila anni



Fu ritrovato nella tomba preistorica di Bingia 'e Monti, a Gonnostramatza, nella campagna di scavi cominciata nel 1991, ma allora l'eclatante scoperta passò in sordina. È il monile più antico mai ritrovato nell'Isola, realizzato con il prezioso metallo.