27 maggio 1969: i pastori, il poligono e la scintilla che scatenò la rivolta di Pratobello

27 maggio 1969: i pastori, il poligono e la scintilla che scatenò la rivolta di Pratobello

#AccaddeOggi Il 27 maggio 1969 le autorità affissero alle mura della città di Orgosolo dei manifesti. Si trattava di un divieto, rivolto ai pastori che operavano nel borgo di Pratobello, affinché spostassero altrove i propri capi di bestiame per i due mesi successivi, data la futura installazione nella zona di un poligono di tiro

La Sardegna nella Divina Commedia: niente Paradiso per i sardi. Il giudizio severo di Dante



Vittime del giudizio severo di Dante furono anche le donne barbaricine, ree di andare in giro a seno scoperto (usanza mai accertata dagli storici).