La storia del cinghiale Ciccio, salvato da cucciolo e oggi mascotte di Montarbu

La storia del cinghiale Ciccio, salvato da cucciolo e oggi mascotte di Montarbu

Era un piccolo cucciolo di cinghiale, quando fu ferito da un cane durante una battuta di caccia grossa nelle campagne di Seui. Curato e accudito con affetto da Giovanni Dessì e dalla sua famiglia, per poi essere liberato una volta divenuto grande e forte. Oggi lo si può incontrare a Montarbu, dove ama grufolare pacifico nei pressi della Caserma Ula

Tragedia in Sardegna, travolto da una catasta di legna: perde la vita un uomo



Da quanto si apprende la vittima stava aiutando una vicina di casa a sistemare il materiale in un cortile in via Tortolì.