Solinas: “Situazione preoccupante ma non ci sarà lockdown. Presto le norme restrittive”

Solinas: “Situazione preoccupante ma non ci sarà lockdown. Presto le norme restrittive”

«La situazione - ha detto il presidente - è preoccupante, e richiede il massimo impegno da parte di tutti, istituzioni e cittadini. Ancora una volta faccio appello al grande senso di responsabilità dimostrato dai sardi, senza il quale non potremo affrontare e vincere questa ulteriore difficile sfida».

Ospedali sardi al collasso, ma per ora non ci sarà un lockdown



Secondo quanto emerso la situazione negli ospedali rischia di essere completamente fuori controllo nel giro di pochi giorni. Per gli esperti i giovani tra i 15 e i 25 anni sarebbero i driver del virus, pertanto, sarebbe importante per bloccare la diffusione intervenire proprio in quei settori della vita quotidiana in cui il contatto tra le persone di questa fascia di età è più frequente.

Per segnalare notizie, Contatta la redazione!