Leggende sarde. “Is animeddas”, anche la Sardegna ha il suo Halloween

Leggende sarde. “Is animeddas”, anche la Sardegna ha il suo Halloween

Come nella più commerciale e nota festa di Halloween, anche nella celebrazione de Is Animeddas i bambini - vestiti di stracci - compiono i loro pellegrinaggi lungo le vie del paese, domandando a ogni porta - secondo formule che cambiano da una zona all'altra - un piccolo dono per le anime più sfortunate. Nel tempo, poi, da arance, mandorle, limoni e pane di saba si è passati ai dolci della grande distribuzione, ma si è sostanzialmente conservato il senso del dono e dell'offerta

Seui si prepara per “Su Prugadoriu”, la risposta della tradizione sarda ad Halloween (PROGRAMMA)



A Seui il 31 ottobre e 1-2-3 novembre si svolgerà la XXIII edizione de “Su Prugadoriu”. L’evento affonda le radici nell’antica tradizione del culto delle anime, in particolare al rito dei bambini di andare per le case chiedendo un’offerta in suffragio delle anime purganti.