Cagliari, in mostra i quadri del pittore non vedente Andrea Ferrero: “Immergere le mani nude nel colore è per me liberazione”

Cagliari,  in mostra i quadri del pittore non vedente Andrea Ferrero: “Immergere le mani nude nel colore è per me liberazione”

«Quando tocco il colore, la materia con le mani nude mi sento libero di dare vita alla mia immaginazione che condivido con chi poi vedrà la mia opera. È una sensazione bellissima, una liberazione». A pochi giorni dalla sua prima mostra personale a Cagliari il pittore non vedente Andrea Ferrero ci racconta come la pittura ha cambiato la sua vita, aiutandolo a definirsi oggi una persona felice e fortunata.

roberto sacchetti - programmatore wordpress