Le avvocate cantano “Bella Ciao” al comizio di Salvini e arriva la solidarietà dell’Anpi. Cerulli: “Tante attestazioni di stima, procediamo con l’esposto”

Le avvocate cantano “Bella Ciao” al comizio di Salvini e arriva la solidarietà dell’Anpi. Cerulli: “Tante attestazioni di stima, procediamo con l’esposto”

Sta diventando un caso quanto accaduto giovedì sera a Tortolì, quando durante il comizio di Matteo Salvini presso la nuova sede della Lega, due avvocate tortoliesi, Marcella Lepori (ex sindaco della cittadina dal 2005 al 2010) e Katia Cerulli, in compagnia di un altro piccolo gruppo di persone, sono state fermate da alcuni poliziotti in borghese e identificate dopo aver cantato a circa 50 metri dal palco dove si trovava il vicepremier la canzone "Bella Ciao", manifestando così, in modo pacifico, il proprio dissenso nei confronti della presenza di Salvini a Tortolì. "Abbiamo avuto la solidarietà di tantissime persone e di tanti colleghi", afferma l'avvocata tortoliese Katia Cerulli

roberto sacchetti - programmatore wordpress