Si chiama carvising: prendi un’auto gratis e in cambio fai pubblicità, ma è davvero così semplice e conveniente?

Si chiama carvising: prendi un’auto gratis e in cambio fai pubblicità, ma è davvero così semplice e conveniente?

Ti serve un'auto, ma non hai i soldi nemmeno per le rate? Compri una macchina, ci attacchi su le scritte pubblicitarie e le aziende ti pagano le rate. Tu devi “solo” postare su Facebook otto foto della tua auto a settimana. Si chiama carvising, ma il codice della strada vieta la pubblicità per conto di terzi sulle auto. Vistanet ha cercato di capire come funziona davvero e se si tratta di una pratica legale.

Mauro Pili contro Tirrenia: “Fa pagare 464 euro più di Moby per una tratta uguale e prende 73 milioni di euro di contributo pubblico”



L'esponente di Unidos ha presentato un esposto all'autorità Anticorruzione e all'Autorità Garante per la Concorrenza. In un comunicato postato su Facebook tutta la sua rabbia.

Change privacy settings