“Impara l’arte” del ricamo. Al carcere di Uta un corso per le detenute dedicato all’antica arte

“Impara l’arte” del ricamo. Al carcere di Uta un corso per le detenute dedicato all’antica arte

«L’arte del ricamo – spiega Alma Piscedda – non è un semplice hobby ma un vero e proprio lavoro artigianale con finalità artistiche che affina la capacità di concentrazione, il gusto e la precisione. Favorisce lo scambio di esperienze e agisce sull’autocontrollo e può anche diventare un’occasione di riscatto sociale offrendo occasioni di lavoro autonomo. Il ricamo infatti è intramontabile e sempre apprezzato».

roberto sacchetti - programmatore wordpress